Uomini e Palme

Palmiria

Palmiria: Gruppo Italiano Palme.

NEWSLETTER - MEMORANDUM
di Dies Palmarum

Inserisci la tua email :

Video e Photogallery

VI° Biennale Europea delle Palme

“Oltre il Punteruolo rosso…”

Per tutti gli appassionati di palme dal 18 al 20 novembre 2010 si è tenuta nella Città dei Fiori la VI Biennale Europea delle Palme Dies Palmarum. L’incontro è stato organizzato dal Comune di Sanremo e dal Centro Studi e Ricerche per le Palme in collaborazione con il CRA- FSO, Sanremo e il gruppo di lavoro del “Progetto Phoenix”.

Dies Palmarum si è presentato ancora una volta come uno tra i più significativo meeting europei sulle palme.

Per tre giorni le palme del Mediterraneo sono stati oggetto di discussione e di approfondimenti scientifici oltre che cultuali. Sono stati presentati i risultati di studi e lavori condotti da Università e Centri di Ricerca, con l’intento di aggiornare le conoscenze sulle palme. Hanno partecipato all’evento personalità del mondo scientifico italiano, di Francia, Spagna, Gran Bretagna, Marocco, Tunisia, Gibuti e Stati Uniti.

Sono stati affrontati anche aspetti ecologico-colturali con dimostrazioni di potatura “dal vivo” mediante l’impiego della bicicletta come strumento di risalita sulle palme.

La giornata di apertura dei lavori è stata dedicata agli aspetti fitosanitari con particolare attenzione al progetto finalizzato DIPROPALM - difesa nei confronti del punteruolo rosso delle palme, Rhynchophorus ferrugineus.

Sono stati presentati i risultati ottenuti attraverso tre anni di ricerca sulla lotta al curculionide delle palme.

La valutazione di stabilità delle palme, attraverso l’approccio visivo e strumentale del VPA è stato l’argomento che ha caratterizzato la seconda giornata di lavori.

Sono stati affrontati aspetti legati alla biomeccanica , morfologia anatomica e dimostrazioni in campo anche strumentali.

La giornata conclusiva è stata tutta per il  “Progetto Phoenix”, programma di ricerca interdisciplinare e che si sviluppa nelle regioni vocate per tradizione alla fenicicoltura. Le ricerche eseguite si propongono di creare una banca dati relativa agli aspetti genetici, botanici, colturali e culturali che potranno essere di utilità a ricercatori, agricoltori e professionisti del verde.

Come è stata consuetudine per le edizioni precedenti DIES PALMARUM 2010 è stato affiancato da eventi paralleli. Anche per questa edizione è stata allestita una esposizione di pregevoli manufatti di palme intrecciate secondo le tradizioni religiose che contraddistinguono differenti regioni del Mediterraneo

Hanno arricchito le giornate di studio l’esposizione  “Intrecci di palme nella tradizione religiosa”, che ha coinvolto il pubblico in un percorso attraverso la tradizione religiosa nel bacino del Mediterraneo.

La Biennale Europea delle Palme del 2010 è stata una grande manifestazione per gli appassionati di palme, ma anche un’importante occasione per Sanremo, che si riconferma centro internazionale per lo studio e la promozione delle palme come patrimonio ambientale del Mediterraneo. 

 

 

VI BIENNALE EUROPEA DELLE PALME – DIES PALMARUM

Oltre il punteruolo rosso…

 

PROGRAMMA

 

Giovedì 18 novembre 2010

 

08.00

Apertura Segreteria

 

 

09.00

 

Maurizio ZOCCARATO

 

Gianni BERRINO

 

 

Giampaolo TRUCCHI

 

 

Claudio LITTARDI

Sindaco di Sanremo

 

 

Assessore al Verde Pubblico – Sanremo

 

Dirigente Settore LL.PP. Sanremo

 

 

Servizio Beni Ambientali Sanremo

Saluto Autorità

09.00 – 09.30

Francesco Maria Raimondo

Presidente Società Botanica Italiana - Università degli studi di Palermo - Facoltà di Scienze Botaniche - Italy

Relazione inaugurale

Francesco Ferrini

Presidente SIA - Italy

Saluto inaugurale

Stefano Cerea

Presidente Associazione Direttori e Tecnici Pubblici Giardini - Italy

Saluto inaugurale

 

Moderatori: Claudio Littardi, Arturo Croci, Giorgio Badiali, Gian Luigi Nario

 

09.30 – 09.50

Maurizio Desantis

Dirigente COSVIR XI Servizio Fitosanitario Mipaaf - Italy

La normativa fitosanitaria sul Punteruolo rosso

09.50 – 10.10

 

Antonio Consolino

Ministero della Salute Dipartimento di Sanità Pubblica, veterinaria, la Nutrizione e la Sicurezza degli Alimenti - Italy

Procedure autorizzative dei prodotti fitosanitari utilizzati per la lotta al Punteruolo rosso per la difesa delle palme

10.10 – 10.30

Raffaele Griffo

Coordinatore Gruppo di lavoro palme del Servizio Fitosanitario Nazionale - Italy

Diffusione del Rhynchophorus ferrugineus in Italia e linee guida per l’adozione delle misure fitosanitarie

10.30 – 10.45

Marcello Storace

Dirigente Servizio Fitosanitario Regione Liguria - Italy

La situazione del Punteruolo rosso in Liguria

 

Progetto “DIPROPALM”

 

10.45 – 11.00

Carlo Pasini

Direttore CRA-FSO Unità di Ricerca per la Floricoltura e le Specie Ornamentali – Sanremo – Italy

Presentazione Progetto DIPROPALM

11.00 – 11.30

Santi Longo

Dip. Scienze e Tecnologie Fitosanitarie (DISTEF) – Un. degli Studi di Catania - Italy

Monitoraggio, biologia e lotta al Punteruolo rosso delle palme

11.30 – 11.50

Valeria Francardi

CRA - Centro di Ricerca per l’Agrobiologia e la Pedologia, Firenze - Italy

Distribuzione spaziale delle infestazioni di Rhynchophorus ferrugineus in Italia. Importanza della georeferenziazione delle palme in regioni a rischio di introduzione e diffusione del curculionide

11.50 – 12.05

Claudia Benvenuti

CRA - Centro di Ricerca per l’Agrobiologia e la Pedologia, Firenze - Italy

Diete modificate ed alternative per l’allevamento per Rhynchophorus ferrugineus

12.05 – 12.20

Pietro Rumine

CRA - Centro di Ricerca per l’Agrobiologia e la Pedologia, Firenze - Italy

 

Valutazione dell’entomopatogenicità di isolati di Beauveria bassana e Metarhizium anisopliae su stadi diversi di sviluppo di Rhynchophorus ferrugineus

12.20 – 12.40

Mauro Sacco

CRA-FSO         Unità di Ricerca per la Floricoltura e le Specie Ornamentali, Sanremo - Italy

Prove di semi-campo e di laboratorio condotte a Sanremo per la lotta contro il Rincoforo

 

BUFFET

 

14.00 – 14.30

Emilio Caprio

Dipartimento di Entomologia e Zoologia Agraria

Filippo Silvestri – Università Federico II di Napoli - Italy

Possibilità applicative dell'endoterapia e delle microonde per il controllo del rincoforo rosso delle palme

14.30 – 14.50

Oreste Triggiani

DiBCA Sez. Entomologia e Zoologia  - Facoltà di Agraria

Università di BARI - Italy

Utilizzo di EPN nel controllo di Rhynchophorus ferrugineus

14.50 – 15.10

Gabriella Loverde

 

 

 

 

Giuseppe LA MANTIA

 

 

Università degli Studi di Palermo

Dip. SENFIMIZO

Sez. Entomologia, Acarologia e Zoologia – Italy

 

Comune di Palermo – Servizio Giardini

 

 

Lotta e prevenzione del Punteruolo rosso a Palermo

15.10 – 15.30

Maria del Pino Baraja Bou

Jefa del Servicio de Inspección Fitosanitario – Valencia - Spain

Piano di prevenzione e controllo del Rhynchophorus ferrugineus nella Comunidad Valenciana

15.30 – 15.,50

Nikos Thymakis

Agronomist Landscape Consultant - Greece

The dispersal of the RPW in Greece. History-Problems-Efforts-Strategy-Solutions

15.50 – 16.10

Oscar Dembilio

Instituto Valenciano de Investigaciones Agrarias, IVIA - Spain

Adattamento del curculionide Rhynchophorus ferrugineus ai palmeti dell'area mediterranea

16.10 – 16.30

Elena Llacer

 

Instituto Valenciano de Investigaciones Agrarias, IVIA - Spain

Diversi sistemi di lotta a difesa dal Rhynchophorus ferrugineus confrontati dalla Unità di entomologia agraria UJI-IVIA in Spagna

16.30 – 17.00

 

Presentazione esposizione:

“Foglie di palme intrecciate nella tradizione religiosa mediterranea”

in collaborazione con ‘U risveiu Bordigottu’ – Bordighera

a cura di Ignazio Orrù, Maria Nevina Dore, Giancarlo PIgnatta

 

17.00 – 23.00

 

Esposizione fotografica:

“Palme sui litorali Mediterranei”

a cura del Centro Studi e Ricerche per le Palme

 

Sessione posters

a cura di Marco BALLARDINI

Segue Aperitivo

 

 

Venerdì 19 novembre 2010

GESTIONE DELLE PALME E BIODIVERSITA

 

09.00 – 09.20

Bernabé Moya Sanchez

Direttore del Dipartimento di conservazione delle piante monumentali della Comunità autonoma di Valencia - Spain

 

 

 

Palme e monocotiledoni monumentali

09.20 – 09.40

José Plumed Sancho

Tecnico specialista in arboricoltura  - Jardín Botánico de la Universítat de València - Spain

 

Presentazione Progetto PALM I.S. (Palme in sicurezza)

09.40 – 10.00

Fabrizio Cinelli

Università degli Studi di Pisa - Italy

Valutazione di stabilità delle palme - Introduzione al metodo VPA

 

10.00 – 10.20

Claudio Littardi

Centro Studi e Ricerche per le Palme – Sanremo - Italy

 

10.20 – 10.40

Giuseppe Gallone

Università degli Studi di Pisa - Italy

Caratteristiche biomeccaniche e strutturali del legno di palma

 

10.40 -11.00

Arianna La Rocca

L. Cornara, C. LITTARDI 

Università di Genova DIPTERIS - Polo Botanico Hanbury - Italy

Anatomical changes in palms stem produced by various agents

 

11.00 – 11.20

Carmelo Fruscione

Studio Verde s.a.s   Torino – Italy

Centro Studi e Ricerche per le Palme Sanremo - Italy

Contributo al VPA strumentale

 

11.20 – 11.40

Letizia POZZI

G. Villa

 

Demetra Società Cooperativa Sociale Onlus

Centro Studi e Ricerche per le Palme Sanremo - Italy

Contributo alla Individuazione precoce delle infestazioni di punteruolo rosso

 

11.40 – 12.00

Robert Bigel

Agrobio TECH  - Expert Conseil en Arboriculture Ornementale   Nice - France

Tomographie sur les palmiers

 

12.00 – 12.20

Pierre RAIMBAULT

G. Morelli

 

Centro Studi e Ricerche per le Palme Sanremo – Italy

Studio Progetto Verde Ferrara

VPA Tomografia sonica e prove di trazione

 

 

BUFFET

Contributi al convegno

 

14.00 – 14.20

Celine VIDAL

Service Régional de la Protection des Végétaux - France

La réglementation adoptée en France contre

la menace du Charançon rouge

14.20 – 14.40

Valentin Lobis

Studio Tecnico Valentin Lobis – Merano - Italy

Contributo al VPA strumentale: Tomografia di conducibilità elettrica

14.40 – 15.00

Biagio Scanniello

Responsabile Verde Pubblico Comune di Salerno - Italy

Salerno qualche anno dopo. Considerazioni su prevenzione e lotta al Punteruolo rosso

15.00 – 15.20

Juan Antonio ÁVALOS MASO

Antonia SOTO

Instituto Agroforestal Mediterráneo, Universidad Politécnica de Valencia - Spain

Estudio de la influencia del color en las capturas de adultos de Rhynchophorus ferrugineus (Olivier) (Coleoptera: Dryophthoridae) mediante la utilización de trampas

15.20 – 15.40

Sergio Balduinotti Flavio Parodi

Responsabili Verde Pubblico Comune di Bordighera - Italy

Tolleranza zero al Punteruolo rosso

15.40 – 16.00

Rita Didomenicantonio

Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde - Servizio Controllo “Specie Infestanti” - Roma - Italy

L’emergenza romana

16.00 – 18.00

Contributi spontanei

 

 

20,00                           Serata conviviale – Nomina dei Cavalieri delle Palme

 

Sabato 20 novembre 2010

GENETICA ED ETNOBOTANICA 

 

Sessione GENETICA

Moderatore Claudio Littardi

 

09.00 – 09.15

James TREGEAR

 

IRD (Institut de Recherche pour le développement) -  Montpellier – France

Sexual diversification in the palm family

09.15 – 09.30

Joel MALEK

 

Genomics Core Laboratory - Weill Cornell Medical College - Qatar

The date palm genome

09.30 – 09.45

Milvia Luisa RACCHI

 

 

 

Bashir GSHERA

 

 

Dipartimento Biotecnologie Agrarie Sez. Genetica

Università di Firenze – Italy

 

Istituto della Palma e Ulivo di Tripoli - Lybia

 

 

Caratterizzazione molecolare di provenienze libiche di palma da datteri

10.00 – 10.15

Frédérique ABERLENC-BERTOSSI

A DAHER, H ADAM, N CHABRILLANGE, M COLLIN, J TREGEAR, M NABIL

IRD (Institut de Recherche pour le développement) -  Montpellier - France

Processus cellulaires liés à l’unisexualisation des fleurs de palmier dattier

10.15 – 10.30

Marco BALLARDINI

E CHERIF, K CASTILLO, A MERCURI, C LITTARDI, J-C PINTAUD, F ABERLENC-BERTOSSI

CRA-FSO Unità di Ricerca per la Floricoltura e le Specie Ornamentali – Sanremo – Italy

Validation of a new set of SSR markers for genetic variability studies in the genus Phoenix L.

 

10.30 – 11.00

 

PAUSA

 

 

11.00 – 11.15

Karina CASTILLO

JC PINTAUD, E CHERIF, S ZEHDI, M BALLARDINI, I MOUGENOT, F ABERLENC-BERTOSSI

IRD (Institut de Recherche pour le développement) -  Montpellier - France

Mise au point d’une nouvelle clé d’identification des cultivars de palmier dattier à l’aide de marqueurs microsatellites

11.15 – 11.30

Alain RIVAL

E JALIGOT, T BEULE, f ABERLENC-BERTOSSI, P ILBERT, F RICHAUD, F TREGEAR.

Cirad – (Centre de Coopération Internationale en Recherche Agronomique pour le Développement) -  Montpellier - France

Innovation and scaling-up in micropropagation: lessons from the oil palm experience

11.30 – 11.45

Carmine GUARINO

 

Dipartimento di Scienze Biologiche ed Ambientali – Università degli Studi del Sannio - Italy

Primer note: development and Characterization of novel nuclear microsatellite markers in dwarf fan palm, Chamerops humilis L.

11.45 – 12.00

Nadia BOUGUEDOURA

 

LRZA - Université des Sciences et de la technologie Houari Boumediène

Algeria

Le palmier dattier en Algérie - état des lieux et perspectives

12.00 – 12.15

Salwa ZEHDI

 

Université El Manar - Tunisia

Diversité génétique du palmier dattier en Tunisie

 

 

BUFFET

 

   Sessione ECOLOGIA ED ETNOBOTANICA

Moderatore Paolo Veziano

 

14.00 – 14.15

René LECOUSTRE

M BENSALAH, MA ELHOUMAIZI, C LITTARDI

UMR AMAP - CIRAD BIOS - Montpellier – France  (réseau MOCAF)

La modélisation : vers un nouveau standard descriptif de Phoenix dactylifera (restitution du projet MOCAF Phoenix)

14.15 – 14.30

Robert CASTELLANA

JC PINTAUD, C LITTARDI

Réseau Phoenix / MOCAF - Italy

Etude phénologique d'une population italienne de Phoenix dactylifera

14.30 – 14.45

Herve REY

R LECOUSTRE, J DAUZAT

UMR AMAP - CIRAD BIOS – Montpellier - France (réseau MOCAF)

35 ans de l'aventure de la modélisation des processus biologiques : de la fécondité du Coffea robusta à l'étude des peuplements forestiers naturels et plantés

14.45 – 15.00

Pedro SOSA HENRIQUEZ

MÁ GONZÁLEZ-PÉREZ, I SARO, A NARANJO, M MÁRQUEZ, M DÍAZ-BERTRANA, E FRANQUIZ

Department of Biology. University of Las Palmas de Gran Canaria. Canary Islands. Spain.

Current state, threats and perspectives of Phoenix canariensis in the Canary Islands

15.00 – 15.15

Laura CORNARA

A LA ROCCA, C LITTARDI, R CASTELLANA, MG MARIOTTI

DIPTERIS - Università degli Studi di Genova - Polo Botanico Hanbury - Italy

A review of ethnobotanical uses of Chamaerops humilis L. in the Mediterranean Basin.

15.15 – 15.30

Malika BENNACEUR

A BENKHALIFA

Université d’Oran Es-Sénia-Faculté des Sciences -Département de Biologie - Algeria

L’impact culturel et social lié au palmier dattier chez les sociétés oasiennes

15.30 – 15. 45

Ali FERCHICHI

 

Institut des Regions Arides El Fjé - Medenine – (réseau MOCAF)

 

 

Sessione palmeti marginali e urbani

Moderatore Robert Castellana

 

16.15 – 16.30

Lina GRACIA VICENTE

C Ortiz Mayordomo

Investigadores

independientes

 

Criterios para la evaluacion patrimonial en el palmeral de Elche y su adaptacion educativa

16.30  – 16.45

Paolo VEZIANO

R CASTELLANA

Phoenix project - Italy

Il cambiamento del paesaggio attraverso  l'iconografia: l'esempio del palmeto storico di Bordighera

16.45  – 17.00

Alessandro CARASSALE

 

LabStArT AM - Italy

Il commercio delle palme di Sanremo e Bordighera e il "privilegio" della famiglia Bresca

17.00  – 17.15

Muriel GROSBALTHAZARD

C NEWTON, S IVORRA, JC PINTAUD, JF TERRAL

Centre de Bioarcheologie C.N.R.S. – IRD -  Montpellier - France

Phoenix dactylifera and P. sylvestris sampling in North-Western India : Investigations in their complex relationships.

17.15 – 17.30

Mohamed BENSALAH

 

Institut des Regions Arides El Fjé - Medenine – Tunisia (réseau MOCAF)

Caractéristiques culturales d’une palmeraie naturelle de Tunisie : palmeraie de Kerkenah

17.30  – 17.45

Mohamed Aziz ELHOUMAIZI

 

University Mohamed 1st Faculty of Sciences Department of Biology  - Morocco (réseau MOCAF)

Caractéristiques culturales de la palmeraie de Marrakech

ALLEGATI :

Atti definitivi Dies Palmarum.2011.pdf

Articoli In Evidenza

Editoriali
Gli Editoriali della nostra nuova Newsletter, seguili tutti in questa sezione

leggi tutto

DIES PALMARUM: DA SANREMO A VALENCIA UNA DICHIARAZIONE PER LA SALVAGUARDIA DELLE PALME - A declaration for the protection of palms comes from SANREMO
In occasione di EUNOPS 2014, nel corso dell'Assemblea del 11 Maggio presso il Giardino Botanico di Valencia, è stata letta ed aggiornata la Dichiarazione per la Salvaguardia delle Palme. Una riflessione etica sulle palme come esseri viventi.

leggi tutto

Palmiria su Emirates Journal of Food and Agriculture
The "Emirates Journal of Food and Agriculture [EJFA]" is a unique, peer-reviewed Journal of Food and Agriculture publishing basic and applied research articles in the field of agricultural sciences by the College of Food and Agriculture, United Arab Emirates University, United Arab Emirates.

leggi tutto

I novantacinque gusti dei datteri libici - I tesori di Al Jufrah
In Libia si produco alcuni tra i migliori datteri del mondo. Nell'oasi di Jufrah sono coltivate decine di varietà diverse: un patrimonio della biodiversità che deriva da una storia secolare di fenicicoltura. Un tesoro che deve essere preservato con cura per dare una speranza al deserto di domani.

leggi tutto

Ultime novità sul punteruolo rosso
Ultime novità sul punteruolo rosso

leggi tutto

Addio Jean-Christophe

leggi tutto

Fenicicoltura mediterranea

Fenicicoltura mediterranea

Etnobotanica

Ricerche di etnobotanica nel mediterraneo

Meteo a Sanremo

Stazione metereologica di Villa Ormond a Sanremo - A cura di Dropedia.it